Cose di pietra [#6]

Carina Neri
Carina Neri

Cose di pietra [#6]

In origine, la piccola colonna con grandi pietre per pavimentazione, che è Cobblestone Stuff, era mensile. Solo un ragazzo di due metri un giorno è apparso davanti alla mia porta e poi si è presentato come metafora della vita studentesca prima di darmi uno schiaffo sulla guancia. Quindi ho dovuto scegliere tra continuare i miei test su creazioni strane e talvolta frustranti a Minecraft o evitare di fallire il mio secondo anno di studio. La scelta è stata incredibilmente complessa. Ma ora ho anche un po ‘di tempo libero, quindi è tempo che arriviamo al nocciolo della questione, perché tutto questo non è certo interessante per te, tanto meno per me.

Se ti sei perso / perso i cinque episodi precedenti, beh prima mi chiedo perché all’improvviso hai scelto di leggere questo, quindi vale la pena ricordarlo un po ‘: siti come questo presentano il lato d’oro della comunità di gioco, uno che fa grandi cose o almeno cose buone, che riescono a distinguersi. The Cobblestone Stuff è l’occasione per guardare alle creazioni più classiche dei giocatori, quelle che sono tutt’altro che cattive senza essere grandiose e i cui difetti, anche se di tanto in tanto fastidiosi, sono all’origine di una “certa dimensione comica”.

Finora abbiamo esaminato mappe simili a portali, mappe horror, mappe di avventura vintage, viaggi nel tempo e altre cose più o meno pulite. Oggi esamineremo il caso delle mappe d’avventura. Signore e signori, benvenuti a Stone Things, perché il peggio non è certo, non delude mai, grazie Murphy.

LA VALLE: CAPITOLO II – BACKGROUND

Recentemente, Dannazione, un giovane montatore pieno di ambizioni e film ha presentato le creazioni di qualcuno Simf, ovvero i due episodi del suo universo “La Valle”. Nel suo articolo, il suddetto editore ha osato dire che il secondo capitolo da solo merita di rientrare in questo titolo.

“Oh, oh,” ho gridato alla discordante conversazione della redazione. È molto raro che il risultato di una buona creazione abbia meno successo o più pazzo della sua sorella maggiore, molto spesso abbiamo l’opposto! Questa è una delle principali differenze tra l’industria cinematografica di Minecraft!

– È? Tra Minecraft e il cinema? Non sono tutte le differenze? ‘Fine, c’è qualcosa in comune? Lui ha risposto.

Prima di aprire le candidature per gli editori per sostituire questo cattivo quando viene licenziato, ho deciso di provare la famosa mappa. Non lo capivo del tutto, semplicemente perché non ho giocato il primo. Quindi ho suonato il primo (davvero abbastanza carino) prima di tornare al secondo. Continuo a non capire niente. No. A volte devi sapere come catturare il toro con le corna (anche se è stupido ed è meglio superare i dardi anestetici): ammetto di essermi sbagliato e che la serie Map Adventure non segue un algoritmo insidioso come questo:

La magia qualcosa che non lo è

Eppure, molto spesso, il resto della creazione è allo stesso livello della precedente, o meglio. Ed è stato così dall’inizio di Mapping, anche tra i più grandi. L’individuo crea qualcosa, arriva a compensare critiche e feedback costruttivi o meno, li considera per la sua prossima creazione e l’esperienza maturata in tutto questo gli permette di migliorarsi e portare qualcosa da noi. Ancora meglio e così via. È un processo creativo che si trova molto spesso in tutto ciò che è editor di livelli (Mario, Portal 2, Little Big Planet …) e SandBox. A rigor di termini, il ragazzo farà qualcosa di buono o cattivo come il suo primo tentativo, ma senza cadere.

Dannazione, fai attenzione che il tuo momento si avvicina

Accidenti, fai attenzione che il tuo momento si avvicina

Puoi immaginare, ma ci sono delle eccezioni. Perché? Perché l’assoluto difficilmente esiste! O solo perché fare casino è umano, tutta merda. Intendiamoci, non sto parlando di un grande incidente, non stiamo passando da Birdman a 50 Shades of Grey, non stiamo parlando di un abisso creativo più profondo e più ampio del Grand Canyon. Nessun Map Maker, di talento o meno, è facile passare da molto buono / molto cattivo a molto cattivo / oh mio dio. Simf non è diverso. No, a volte la differenza è dovuta solo a uno scenario che esagera, a un’architettura troppo affannata, a un sottile mutamento atmosferico o, come qui accade, a un cambio di registro troppo … brutale. Come se andassi da The Mask a Donny Darko.

Andiamo al test.

LA VALLE: CAPITOLO II – PROVA

In The Valley giochiamo nei panni di un gugus che, una mattina uscendo di casa, assiste al crollo dell’unico tunnel che esce dalla valle in cui vivono lui e una piccola comunità di NPC. Ovviamente, come tutti gli eroi delle avventure di Maps, è l’unico personaggio che ha qualcosa da sistemare perché a tutti piacciono i fagioli con gli asparagi, troppo impegnati a vivere nelle fogne oa creare puzzle sotto le sue baracche. Quindi abbiamo dovuto andare da destra a sinistra per cercare aiuto e cose per sbloccare finalmente quel tunnel con un piccone di diamante. Fatto ciò, ci siamo ritrovati nel nostro letto, dove tutto è iniziato. Ah.

Ebbene sì, è vuoto

“Mi sono appena alzato. Vai al supermercato. Anche se è vuoto “

Quindi è stato tutto un sogno. Il ragazzo sogna un “tunnel bloccato” e un abitante del villaggio che vive nelle fogne, il che sembra relativamente sospetto e relativamente perverso se guardiamo al subconscio del personaggio, ma non andiamo troppo lontano. Un sogno quindi. Ci svegliamo dove si è fermata l’ultima mappa, cioè … dove è iniziata. A casa, nel nostro paesino di valle. Il tempo è bellissimo, il sole splende, l’erba cresce, il tunnel è pulito, non c’è una strana fogna con dentro un vagabondo biondo, sembra tutto a posto. Il nostro eroe è felice, decide che è il giorno perfetto per fare la migliore zuppa del mondo. Questo include andare al supermercato. Questo include avere soldi.

Tutto questo promette di essere epico.

Buona fortuna Harry, siamo tutti per te

Ron si prepara ad affrontare questa terribile sofferenza

Mentre ci chiediamo se questa ricerca di zuppa sarà come Timmy che va a scuola, dovendosi lanciare in un lago di lavaggio e rispondere agli enigmi di un pedofilo, ci rendiamo subito conto che il tutto ha un tono leggermente diverso. Mentre attraversiamo il tunnel per raggiungere il supermercato, un cancello si chiude dietro di noi senza che noi sappiamo perché. L’eroe è sbalordito. Sono stupito. La mucca che giace non troppo lontana è sorpresa. È la meraviglia generale. Supponiamo che l’acquisto di zuppa sia proibito nella costituzione della valle e continuiamo il nostro viaggio.

Il famoso tunnel

“Lol, è stato un sogno divertente. Andiamo a comprare un po ‘di zuppa “

Arriviamo davanti al municipio. Si scopre che per arrivare al supermercato bisogna attraversare il municipio, perché per scoprire il motivo qualcuno ha truffato sulla strada un municipio. Bah. Sono cose che capitano. All’improvviso ogni sabato mattina ci deve essere un diavolo nella sala del municipio, ma non è questo il nostro problema, noi, vogliamo una zuppa del diavolo. Quindi attraversiamo il corridoio per uscire dall’altra parte dove è incoronato il supermercato. Siamo sorpresi di vedere che quest’ultimo è aperto, ma non c’è nessuno, né clienti né dipendenti.

– Hmm, non è banale… si disse il nostro eroe. Beh, dicono che è aperto, quindi vado.

Immagino che il gestore e gli altri clienti siano intrappolati nel piccolo villaggio perché tutto è chiuso dietro di noi, da parte mia. In ogni caso raccogliamo gli ingredienti per il nostro fantastico mix e poi andiamo alla cassa, anche se è vuota.

– Arf, lascio $ 5, spero che sia abbastanza, esclama un po ‘il nostro personaggio.

Livello alternativo, puoi anche guardare il prezzo degli articoli che hai raccolto, come leggere l’etichetta. Oppure non puoi pagare neanche tu, è vuoto comunque. Come i tuoi sogni. Ma ovviamente il nostro personaggio è troppo onesto e quindi lascia dei soldi prima di riprendere il suo viaggio. Ora è il momento di andare a prendere delle caramelle al … diciamo un negozio di caramelle locale? Va bene. Andiamo. Attraversiamo nuovamente il municipio, poi andiamo dritti al piccolo negozio. E proprio in questo preciso momento devi aprire il cranio, estrarre il cervello e poi mangiarlo. In quest’ordine, se possibile.

Questo posto ...

Ad aprile iniziano a crescere i consigli comunali. In qualunque posto.

Il negozio è in realtà un corridoio. C’è un buco alla fine di questo corridoio e un morto vivente in quel buco. Ecco gli abitanti del villaggio, i nostri amici, i nostri vicini, tutti morti, demoliti, zombie e scheletri, lì, in questo corridoio freddo e buio che è in realtà un negozio di caramelle. Bene, invece di dirlo a me stesso che è sempre meglio di niente e anche se è un po ‘diverso dalla liquirizia e dalla carambola, farà il trucco. Ma il nostro eroe non è d’accordo e fa quello che farebbe qualcuno in questa situazione: spararsi correndo e farsi esplodere la faccia con una spada in bocca, una spada trovata pochi secondi prima in una scatola appesa lì fuori.

Questo è un negozio di caramelle.

Questo è un negozio di caramelle. È più quello che era.

Continuiamo il nostro cammino (che in realtà è lo stesso corridoio) per cadere finalmente in un ruscello che ci scivola dolcemente verso … un altare dedicato al biondo vagabondo di fogna che abbiamo già incontrato in sogno, durante il primo capitolo. L’altare non è vuoto, c’è il vagabondo, comunque. Mi guarda. Lo guardo. Mi guarda. Poi il ragazzo mi porta fuori senza pressioni:

– Oh, sei forte! Sei il ragazzo che ho visto nel sogno!

– A Lolz piace il ragazzo all’inizio del gioco Forgetfulness? Voglio rispondere, ma non sarà così.

No no, a questo punto poi segue uno dei dialoghi più contorti che abbrevierò brevemente per voi:

“Ma cosa?” Mi spieghi per favore cosa sta succedendo e perché i miei amici erano zombi?

– No, non ci interessa. Quando sei arrivato alle fogne, ho saputo che avevi una malattia molto rara.

– Oh mio Dio, quindi sto sognando anche qui?

– Non so come sei arrivato a questa conclusione, perché non ha nulla a che fare con quello che ho detto, ma sì, appena.

– Oh bello, ma come mi sveglio? Perché è bellissimo, ma ho comunque dei dannati sogni orribili.

– Oh bah, è facile, devi solo morire hehe! Ti aiuto a guardare, a passare di là e puoi saltare di trenta metri, calmati!

Dannazione, il ragazzo è completamente scoreggiato

Dannazione, il ragazzo è completamente scoreggiato

Ed ecco il nostro protagonista convinto. Cosa dire. Nu ni iru eh. Così all’improvviso il nostro personaggio è molto felice, si dice che suicidarsi cadendo in una fessura è fattibile, anche per lui, quindi ci vuole. Purtroppo anche su questo punto si è sbagliato. Si schianta, si rompe la maggior parte delle ossa e poi si rialza con difficoltà, lasciando solo pochi punti vita. A questo punto potresti benissimo sbattere la testa contro un muro molto molto forte, ma il ragazzo sente di non essere abbastanza mascolino e decide di avvitare TNT nel suo buco. Fortunatamente, in fondo alla fessura in cui ha preso la carne c’è tutto ciò di cui hai bisogno. Tavolo artigianale, sabbia, polvere … limita il fatto che avresti solo bisogno di un manuale IKEA per costruire la tua pompa ed è buono. Infatti dopo l’esplosione ci svegliamo di nuovo nella nostra stanza, questa volta ovviamente per sempre.

"haaan ti ho visto nei miei sogni"

“Haaan ti ho visto nei miei sogni”

Morale della favola: non comprare la zuppa. Stai a letto. Le tende.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Abbiamo due progetti abbastanza brevi qui, ci vogliono venti o trenta minuti per completare il primo capitolo e tra cinque e dieci per completare il secondo. Il primo era quindi un grande disordine circostante in cui dovevamo aprire un tunnel, solo per renderci conto che stavamo sognando, per poi renderci conto anche più tardi che stavamo sognando, che stavamo sognando il sogno. Il tutto con zombi in un negozio di caramelle in corridoio e un altare costruito per il culto della bionda vagabonda delle fogne. Qui. Dato che la mappa era molto più corta della sua sorella maggiore, che era già corta, immagino che l’autore avesse meno o meno un’idea. di un incentivo a completare il suo universo, soprattutto se la trama finale è esattamente la stessa di quella del primo capitolo. . Se stai pensando di fare un seguito a una delle tue creazioni, considera prima cosa può portare a detta creazione ed evita di andare da nessuna parte. Una volta in due si atterra in un municipio.

Non vuoi, credimi.

VIDEO

Scarica

The Valley – Capitolo I

The Valley – Capitolo II

Riconoscere per dare questo post!
Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *