Minecraft & Co. [#0]

Marena Bruno
Marena Bruno

Minecraft & Co. [#0]

Una piccola prefazione, perché ciò che segue potrebbe confonderti, che tu sia un vecchio lettore del sito o qualcuno più nuovo, diciamo: sapevi che Minecraft è, in fondo, un gioco indie sviluppato da un nerd con un cappello in testa? il suo garage? Non lontano da me l’idea di prenderti per idioti che vivono in una galassia parallela, sospetto che tu sia a conoscenza di questa storia di successo della famiglia di indipendenti raccontata e riproposta sia in rete che in pochi libri (I consiglio soprattutto Questo). Oggi abbiamo soprattutto l’impressione di deridere un fenomeno noto e molto più sviluppato di prima. La sorpresa non c’è più, conosciamo Minecraft. Non in caso di critiche, difetti o insinuazioni, questa frase deve essere presa al valore nominale:

Conosciamo Minecraft. Semplice.

I nuovi giocatori, i futuri giocatori e quelli vecchi sanno cosa sta succedendo e cosa sta succedendo intorno ad esso. È piacevole e sorprendente per il più grande successo indipendente degli ultimi anni, una mania che ha scosso il mondo dei videogiochi indipendenti oltre a riportarlo in primo piano. Ora ci sono molti più giochi indipendenti là fuori quasi di tutto, quindi perché non usare questo vecchio sito che ancora qualche migliaio di persone passano ogni giorno per contribuire a modo nostro. Questa industria che valorizza la bocca più di chiunque altro?

– Perché siamo su ggstudio.eu e non su IndieMag.fr, P911-Magazine o jeuxvideo.com?

Efficace. Ma ancora una volta, a prescindere, più è esposto, meglio è! E poi questo ti permetterà di leggere di tanto in tanto qualcosa di diverso da un undicesimo articolo su una mappa di Minecraft, se sei curioso e scriviamo sulla nostra tastiera per qualcos’altro. A volte. Sì, perché non sbaglieremo neanche noi, se decidi di mantenere questa sezione, non sarà presente sul sito H24. Siamo soprattutto ggstudio.eu_Carrosserie_peinture_grille_pain. Fine di questa lunga falsa introduzione, passiamo alla cosa reale:

Undertale, la storia è così profonda da essere sotterranea

Sì. Vi parliamo di una nuova sezione che apparirà di tanto in tanto sul sito web per presentare giochi indie che ne valgono la pena, e iniziamo con Undertale, il gioco di cui tutti parlano da settembre. Grande! Finora, potremmo anche parlare di Terraria, Amnesia o The Stanley Parable, una storia che possiamo guardare i grandi giochi indipendenti che tutti conoscono. Ma. Anche se so di essere contorto, non è banale che questa strana colonna si apra su Undertale. Molti ne hanno sentito parlare, ma pochi lo sanno per certo, almeno nel nostro Bel Paese. Notiamo regolarmente che il gioco è girato da utenti di Internet che non l’hanno nemmeno provato, e questo è solo perché ha una “grafica disgustosa”, “gameplay per bambini” o semplicemente perché “lo vediamo. Ovunque al giorno d’oggi, è sovrappeso Inoltre, nel campo opposto, la maggior parte di coloro che hanno suonato lì piangono brillantemente.

Huum, aspetta. Mi ricorda l’inizio di un certo successo di Minecraft. Miriga.

Allora, Undertale, cos’è? Alcuni parlano del miglior gioco indie del 2015-2016, se non del miglior gioco degli ultimi anni. Solo quello. Ai tempi di Minecraft, si diceva che fosse “divertente” togliere i cubi e battere le mucche e che il gioco fosse fantastico per l’apertura creativa che rappresentava, ma nessuno ha finora detto che fosse il miglior gioco. anche del suo tempo. Allora cosa succede? Bene, diciamo qui che lo è persisteremo. C’è stato un tempo in cui gli umani vivevano in armonia con una razza completamente diversa: i mostri. Naturalmente, tutte queste bellissime persone finalmente sono entrate nella coppa, e i grandi vincitori sono stati le persone. I mostri sopravvissuti furono condannati all’esilio, trascinati in un’enorme rete di grotte situate sotto una certa montagna, un mondo reale dalle cui profondità non potevano più sfuggire a causa di un dispositivo magico invalicabile: la barriera.

La guerra non cambia mai

Sì … beh, da qui sembra brutto, ma abbiamo vinto.

Da quel giorno, si dice che tutti quelli che camminano verso la suddetta montagna non tornino mai più. Ovviamente sei un eroe dei videogiochi, quindi sei abbastanza stupido da provare lo stratagemma in modalità “brutale” e, come tutti gli altri di fronte a te, cadi come un grande tasso nell’enorme fessura che conduce alla vasta terra . . Armato di pugni, coltello (giocattolo, tra l’altro) e soprattutto con la tua unica decisione, dovrai attraversare questa terra nemica per risalire in superficie. Ah … e anche tu hai 10-13 anni. Questo è il top, senza alcuna originalità.

"FUUUUuuuuuu ..."

“FUUUUuuuuuu …”

Niente di sorprendente al momento. Ma. Tra il momento in cui ti alzi dalla caduta e la fine del gioco, è un’avventura completamente diversa da giocatore a giocatore che si svolgerà per raggiungere uno dei tre estremi del gioco, qualcosa che dipende interamente dal tuo comportamento. contro gli abitanti di questo mondo più strano. In Undertale, non sei il centro del mondo, solo perché sei il protagonista non significa che puoi permetterti di fare tutto, lontano da esso. Qui, voi è lo straniero, l’intruso, e se vuoi progredire nel loro territorio dovrai obbedire loro regole. Incontri un negozio in un piccolo villaggio e decidi di vendere tutta la merda che hai accumulato finora? Va bene, ma se il tizio vende patate, comprerà solo le tue patate, invitandoti gentilmente ad andare da qualche altra parte se gli offri qualcos’altro. Sei stato attaccato da alcuni locali? Hai il diritto di dargli un calcio selvaggio o di negoziare con loro. Dopotutto, è normale che sospettino di te, sei un membro della specie che li ha rinchiusi in queste caverne dopo aver massacrato i loro compagni, e non puoi pensare a niente di meglio che vagare sotto il loro naso …

… cosa stavi aspettando?

Loro stessi non sempre sanno cosa fare altrove

A proposito, loro stessi non sempre sembrano sapere cosa fare …

Puoi quindi giocare senza non uccidere nessuno o uccidere solo coloro che ti attaccano, o anche per finire il lavoro militare e sterminare tutti i mostri per sempre … e sono tutte le tue interazioni con i personaggi principali. Quindi un normale personaggio calmo e simpatico può effettivamente dimostrarsi inimmaginabilmente potente e appiattirti quando meno ti aspetti che ti punisca per aver ucciso i loro coetanei. Un altro invece si rallegrerà delle tue azioni e le userà per i propri scopi. In tutti i casi, la più piccola delle tue scelte, non importa quanto piccolo avrà delle conseguenze prima o poi, certo.

E ricaricare il gioco in caso di problemi non ti salverà necessariamente … anzi, a volte.

Undertale, beh nyehehehe personaggi. Hey.

Parlare di Undertale evoca anche un esempio di scrittura. Questo sforzo di scrittura si ritrova quindi in tutti i rami dello scenario descritto nella parte precedente, ma anche e soprattutto nei diversi personaggi che incontrerai e nelle situazioni che ruotano attorno ad essi. Sono tutti memorabili. Dagli incontri casuali ai personaggi principali, ti passeranno tutti per la testa. Dal fantasma depresso alla bambola dell’addestramento, da un adorabile fiore a un famoso robot manovale di celebrità televisive, da un enorme cane con un’armatura sproporzionata alla madre caduta un po ‘irritata dall’istinto materno, passerai dalle sorprese alle sorprese, dalla situazione alla situazione e dalla scelta alla scelta.

Non sono pericolosi.  Non tutto il tempo.

Non sono pericolosi. Non tutto il tempo.

Spiccano in particolare Sans, lo scheletro con il nome ispirato al carattere “Comic Sans Ms”, appassionato di (pessimi) giochi di parole, e suo fratello, Papyrus. Anche il nostro personaggio, con la sua faccia eternamente stoica, rimane comprensivo. Ho detto sopra che possiamo combattere o negoziare, beh, faccio notare che non c’è ridondanza tra queste due operazioni durante il gioco. Ogni confronto con un personaggio rimane unico. Le questioni che ti consentono di negoziare dipendono dalla personalità e dalla natura del tuo avversario, così come dai suoi attacchi.

Questa è una battaglia.

Questa è una battaglia. Sì, te lo dico.

Il sistema di combattimento è generalmente semplice: a tua volta dovrai scegliere un’azione da “negoziare”, oppure scegliere di effettuare un attacco. Quando il tuo turno finisce, il tuo nemico ti attaccherà sistematicamente, più o meno violentemente a seconda del suo potere e del rapporto che ha con te (a volte vedremo nemici che non vogliono sinceramente ferirti, manchi deliberatamente, ad esempio) . Quando sei il bersaglio di un attacco, la tua vita è simboleggiata da un piccolo cuore in una cornice, una cornice in cui l’attacco si svilupperà sotto forma di piccoli motivi bianchi più o meno veloci e numerosi. Starà quindi a te usare il mouse e / o la tastiera per evitare tutto, o evitarlo il più possibile.

spider_thing

Beh, in realtà per lo più sembra così.

Dopo un po ‘, sarai in grado di fermare tutta la violenza o la prosciugherai dei suoi punti di successo. Combattimento. Puoi anche scappare, altrimenti. Un nemico forte ti farà guadagnare oro, ma non EXP o LV, che saranno più importanti in seguito. In cambio, puoi fare un gruppo di amici che prima o poi ti salveranno la vita. Ancora una volta si tratta di scelte e conseguenze. I personaggi si dimostrano abbastanza simpatici da mettere seriamente in discussione la tua etica di tanto in tanto. Quando esiti a uccidere a sangue freddo un pezzo di pixel a 8 bit perché sai, in fondo, che non lo merita, puoi presumere che il gioco sia comunque relativamente ben fatto. In quanto tale, ea seconda di ciò che stai facendo, Undertale può essere decisamente toccante, e non te lo aspetti necessariamente quando guardi per la prima volta la partita.

Anche i puzzle non sono a livello di Portale

Anche i puzzle non sono a livello di Portale.

Gli scontri e gli incontri sono solo una delle due principali forze motrici del gioco, la seconda sono gli enigmi. Progredire nel gioco significa collegare diversi puzzle in luoghi diversi con incontri diversi. Tuttavia, per non essere da meno, questi puzzle sono presenti principalmente come uno scherzo continuo e non superano la difficoltà di uno studente ubriaco di CM1. Qualcosa di simile. Soprattutto perché a volte si risolveranno da soli perché lo volevano. Sì.

Undertale è una musica molto musicale

Infine, l’ultimo punto da affrontare in questo piccolo test è la colonna sonora principale di questo gioco. Toby Fox, il padre di tutte queste piccole persone, ha in tasca un background da compositore. Il ragazzo, ad esempio, ha già lavorato ad alcune composizioni molto carine per il particolarissimo fumetto online Homestuck, un fenomeno online lanciato da Andrew Hussy, che personalmente vi consiglio in aggiunta (puoi trovare una versione francese qui). Puoi, ad esempio, leggere il resto di questo articolo ascoltando questo, va bene sull’argomento. Insomma, ogni situazione, ogni personaggio, ogni ambiente, tutto viene evidenziato con grande precisione in brani riusciti e memorabili tra loro. È difficile uscire da un gioco senza fischiare almeno uno o due di questi brani. Sembra che il nostro amico Toby abbia composto la colonna sonora prima che il gioco stesso si svolgesse, poi l’ha costruita intorno alle sue colonne sonore, non il contrario.

nevoso

Neve, Battaglia di fantasmi, Frantoio in metallo o Megalovania, sono tanti, moltissimi e di qualità impeccabile. Ho scoperto personalmente il gioco grazie alla sua OST e, da quanto ho capito, non sono l’unico in questo caso. Se l’aspetto grafico è spesso criticato dai suoi critici, assicurati che le tue orecchie raggiungano per lo più i tuoi occhietti, forse stanchi di questo mucchio di pixel. L’aspetto grafico, tra l’altro, parliamone.

Laboratorio di lettura della coda UnDirt

Sì, non è carino. Inoltre, è anche completamente brutto. Di tanto in tanto sembra un brutto gioco per NES. Immagina cosa può significare “brutto al NES” per alcuni giocatori in questo momento. Ma questo è l’unico difetto che possiamo accertare qui. E di nuovo, per impostazione predefinita. Il gioco è almeno immediatamente identificabile, e solo i più curiosi e più investiti saranno spinti a strofinarlo e ad apprezzarne il gusto. I sapori inoltre e il rinnovamento e la sorpresa sono costanti. Se giochi a un gioco solo per la sua visualizzazione grafica, sappi che non hai capito assolutamente nulla sull’arte dei videogiochi, altrimenti lo confondi con l’industria dei videogiochi. Al diavolo la grafica, se il gioco riesce a farti viaggiare, a collegarti a un piccolo universo immaginario e al suo ritmo di vita. Se voglio vedere qualcosa di bello, digito ” cibo porno “su Google. Ecco. Se voglio giocare e scoprire qualcosa, so anche a chi rivolgermi.

E se Undertale incarna questi valori, tanto meglio.

Sì, dobbiamo ammettere che ne abbiamo visti di più belli.

Sì, dobbiamo ammettere che ne abbiamo visti di più belli.

Infine, anche se Undertale è presentato come una sorta di gioco di ruolo vintage, è per lo più un concetto leggermente sperimentale ed estremamente narrativo. C’è molto, molto dialogo da leggere e sperimentare in questo gioco. E il gioco è disponibile solo in inglese. Quindi, se non ti piace leggere e l’inglese non è il tuo punto forte, potrebbe non essere giusto per te. Questi non sono davvero difetti in fondo, solo un piccolo avvertimento. Ma considerando l’umorismo e il tono della cosa, lo consiglio comunque.

Undertale riassume

Non ascoltare quello che ti dice un fiore / 20

video

Maggiori informazioni

Questa è la fine di questo primo articolo sul tema dei giochi indipendenti. Come sempre dopo un primo tentativo, il futuro della sezione dipende solo da te. Se ritieni che questo tipo di contenuto abbia un posto con noi e che possa essere interessante continuare, allora lo farà. Altrimenti, beh, ggstudio.eu avrà almeno un articolo su un gioco davvero buono della loro grande famiglia indipendente, che è sempre lì. Se la colonna continua, questo includerà per te, un lettore, l’opzione di offrire un gioco autonomo come articolo inviato a qualsiasi editore, che il gioco sia opera tua o meno. Naturalmente, questi non sono veri e propri “test”, nel senso che stiamo parlando solo di buoni giochi. Se pensiamo che il gioco non sia buono, semplicemente non avrà successo attraverso il Web.

Un po ‘come i soliti contenuti del sito, mappe, pacchetti, mod, pizze e così via.

Nel forum potrebbe essere creata anche una sezione dedicata ai giochi indipendenti. Penso di non aver dimenticato nulla. Preciso solo che questa sezione sarà mantenuta da tutti gli editori e non solo da uno, come per tutte le altre sezioni del sito. Ecco la nostra sezione comune. Qui. Allora come si conclude questo articolo in modo non convenzionale? Ehi, lo so.

Corretto da Teraltaah.

Riconoscere per dare questo post!
Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *