[SAM#13] – La civiltà della fine (Parte 1)

Donato Marino
Donato Marino

[SAM#13]    - La civiltà della fine (Parte 1)

SAM 13 – La civiltà della fine (Parte 1)

Risultato della ricerca di immagini per "png arabesco semplice"

Immagine associataPausa musicale

Immagine associataPreludio

Alcuni indovineranno alla fine di SAM 12, anzi della Fine e dei suoi abitanti parleremo in questo tredicesimo numero di SAM! In questo numero cercheremo di estrarre quante più informazioni possibili sulla Fine e sui suoi abitanti: ci concentreremo effettivamente sulla civiltà della Fine.

https://ggstudio.eu/wp-content/uploads/2021/03/bd0ea75cd9da517467cc637efb30950f-videocover.jpg

Quindi cerchiamo di ottenere così tante informazioni su questa misteriosa civiltà!

Immagine associataChi sono i suoi abitanti?

Diverse creature viventi abitano l’End, principalmente l’Enderman.

Risultato della ricerca di immagini per "minecraft shulker"

Risultato della ricerca di immagini per "minecraft shulker endermite enderman"

Risultato della ricerca di immagini per "Minecraft Enderman"

Vi vivono anche altre creature: lo Shulker e l’Endermite (il drago Ender ha un posto speciale). Spiegheremo in seguito come sono entrati nella Fine.

Immagine associata

Gli edifici

Per iniziare la nostra ricerca, studiamo gli edifici della Fine! (parleremo più avanti del drago Ender e delle sue colonne di ossidiana).

Risultato della ricerca di immagini per "png arabesco semplice"Le città della fine

Quando si esplora la Fine, è possibile imbattersi in città della Fine relativamente spesso: sono costituite da stanze e torri. È la stanza di base, a volte con una porta d’ingresso se è a terra dove sono appesi degli striscioni all’esterno. Poi troviamo la stanza delle ricompense, quindi la grande stanza delle compensazioni, che contiene, come la sua versione più piccola, le scatole, ma anche una scatola piena. Ci sono poi vari ponti e banchine tra le strutture.

Esistono due tipi di torri, una piccola e una grande. In entrambi i casi c’è una scala abbastanza difficile così come le spalle.

Cosa possiamo imparare da tutto questo?

In primo luogo, la mancanza di rispetto della gravità è altamente rappresentata. Sebbene la gravità sia valida solo per pochi blocchi, la maggior parte delle civiltà tenta di costruire strutture logiche in relazione alla gravità. Alla fine, l’obiettivo è dimostrare con orgoglio che non ci interessa la gravità e che la sfidiamo. Inoltre, le città assumono la forma di piante a foglia d’oro, note per i loro effetti di teletrasporto: questa pianta sembra avere un forte simbolismo. Questo comportamento volto a sfidare la gravità e lo spazio, anche quando non serve, si chiama antigravità. Quindi possiamo già dire che gli enderman sono molto contrappesi, e qui ci sono alcuni esempi:

Questo comportamento controbilanciato può essere dovuto alle isole galleggianti, che, sebbene presenti nell’overworld, qui sono la norma. Questo, aggiunto agli Shulker e al Coro, che influenzano la gravità e lo spazio, può dare a Endermen quell’orgoglio nel combattere la gravità e nell’imitare l’ambiente in cui vivono.

Le scale delle torri sembrano troppo difficili da usare, quindi hanno messo le spalle: invertendo la gravità, è molto più facile salire. Forse anche i listelli terminali sono pensati solo per l’illuminazione e non per essere usati come scala.

Noterai anche che ci sono parecchie città alla fine

Immagine associata

Ogni cerchio è una città

Questo va ad aggiungersi al gran numero di Endermen presenti in loco.

Risultato della ricerca di immagini per "png arabesco semplice"Finisci le navi

Alla fine, puoi trovare barche senza vele e galleggianti nell’aria (antigravità). Spesso posizionati vicino a un molo in una città, contengono casse, alambicchi, oltre a una cornice ed elitre.

Se questa barca esiste e sono stati costruiti dei moli per essa, allora ha funzionato. Davvero strane strutture possono essere viste nella stiva della nave: due linee di ossidiana.

File: ShipTreasure15w41b.png

Sta bruciando? Questa nave potrebbe teletrasportarsi? Penso di sì, perché è inutile rubare quando si hanno perline elettriche e perle. Potrebbe certamente teletrasportarsi su grandi distanze, forse anche al raggiungimento di nuove “dimensioni” (supponendo che la Luna e la Fine siano la stessa cosa, non sono dimensioni. Ma di distanze inestimabili che questa barca può percorrere). Poteva forse andare oltre, verso altre dimensioni sconosciute? È tutta una speculazione, ma dai la tua opinione nei commenti!

Una testa di Enderdragon può essere vista nella parte anteriore della barca. Il fatto che sia presente su tutte le navi non ne fa un trofeo, ma forse una fonte di energia o di teletrasporto. Sappiamo che questo teschio reagisce a una pietra rossa, forse c’è ancora da scoprire da lui?

Immagine associataComposizione

Gli edifici sono principalmente costruiti con materiali Finish, come mattoni Finish e viola (dal coro), ma alcuni materiali non si trovano naturalmente alla fine, come lana, legno, vetro, pelle, barre di fiamma. Come spiegare la loro presenza? Ricorda che esiste un portale che può viaggiare tra la Fine e il Superworld: questi materiali quindi provengono sicuramente dalla colonizzazione della Fine e devono essere molto antichi. Tutte queste risorse possono quindi guidarci sul progresso tecnologico di questo popolo. In effetti, sapevano come creare certi oggetti come cornici e stendardi molto prima di noi, e sapevano persino come mettere insieme oggetti il ​​cui mestiere ci è sconosciuto, come le elitre.

Immagine associataColonizzazione

Indubbiamente, la colonizzazione è avvenuta attraverso le fortificazioni, quindi dai suoi costruttori. Il fatto che queste fortificazioni siano così profondamente sotterranee mostra che il loro scopo era proteggere i loro abitanti di superficie, ma tutto questo sarà esplorato in un articolo sulle fortificazioni.

I portali sono ancora chiusi, con la lava sotto e il pesce d’argento a proteggerli: l’obiettivo è quello di non entrarvi più. Anche attraverso questi portali passò il Pesce d’Argento, evolvendosi in Endermite una volta alla fine.

Per sapere chi ha colonizzato l’End, devi sapere chi ha costruito le fortificazioni. Ricordiamo che nel nostro SAM 5 sull’archeologia, siamo giunti alla conclusione che le fortificazioni furono colonizzate dai porci. Sono quindi i primi abitanti della fine. Possiamo quindi spiegare il fatto che gli Enderman non usano più i loro edifici, barche e strumenti: sono maialini che sono mutati per diventare Enderman. Le loro vecchie tecnologie sono diventate obsolete, le città sono state abbandonate.

Immagine associataConclusione

Questo articolo è già abbastanza lungo, il resto di questo studio completo sulla Finale sarà fatto nel prossimo SAM. Nel frattempo, grazie per aver letto e partecipato ai commenti, perché la scienza non accade da sola!

Riconoscere per dare questo post!
Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *