[1.2.5] Attacco alla necropoli

Lia Negri
Lia Negri

[1.2.5]    Attacco alla necropoli

Necropolis Raid è una mappa di sopravvivenza in cui dovrai affrontare trentacinque ondate consecutive, sempre più difficili. E a peggiorare le cose, sarai rinchiuso in un cimitero infestato. Creata da TimberCreek, la mappa presenta un eccellente sistema di pietra rossa, con un pannello che ti dà indicazioni e una generazione di mostri senza problemi.

Le onde alla fine non si assomigliano: durante ciascuna, diverse cripte si aprono e rivelano mostri. La mappa è stata creata in due giorni e mezzo con l’aiuto di World Painter per creare la base di ossidiana e World Edit. Ha una durata abbastanza lunga: circa un’ora di gioco per il meglio di te. L’autore ha inserito uno script sulla mappa. Questo, sebbene non molto marcato, si adatta perfettamente allo spirito dell’universo:

È buio, ti sei lasciato sorprendere e sei stato accidentalmente rinchiuso in un cimitero. Dovrai aspettare fino al mattino prima che la guardia venga ad aprirti la porta. Purtroppo le leggende affermano che le cose accadano di notte in questo cimitero.
Quindi, sopravviverai a questa notte infernale?

Tra i round otterrai molti oggetti che ti aiuteranno più o meno nella tua avventura. Spetta a te avviare le onde premendo il pulsante nel cimitero e dovrai seguire le seguenti regole:

  • Gioca con la minima difficoltà facile, non la tranquillità
  • Non utilizzare il mod
  • Non premere il pulsante prima che l’ondata corrente sia finita, ricordati di controllare che nessun mostro sia ancora vivo prima di lanciare una nuova ondata
  • Facoltativo: usa il pacchetto oCd

Immagini

Panoramica

La vista dal centro del cimitero

Il pannello di controllo che indica il tipo di mostro, la difficoltà e il numero dell’onda

Un gruppo di zombi ti sta aspettando

Anche gli scheletri sono nel gioco

Parte dell’enorme sistema di pietra rossa

Collegamenti

Scarica la mappa

Argomento ufficiale

Profilo dell’autore

Installazione

1. Scarica la mappa.

2. Usa il tuo software di estrazione (WinRAR, 7Zip, ecc.) Per aprire il file della mappa.

3. Trova la cartella .minecraft. La posizione varia a seconda del sistema operativo:

finestre : Premere contemporaneamente i pulsanti + e digita %appdata%.

Mac OS : La directory minecraft si trova in:

Utilisateur > Bibliothèque > Application Support.

Linux : Premere contemporaneamente i pulsanti + e digita .minecraft. Conferma e sarai portato direttamente alla directory (solo GNOME, CTRL + H nella directory personale per altri ambienti grafici).

4. Apri la cartella saves ed estrai la cartella della mappa in quella cartella.

5. Chiudi la cartella e avvia Minecraft. Il tuo gioco viene visualizzato nel menu Giocatore singolo.

Riconoscere per dare questo post!
Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *