[1.2.5] Il dottor Mouec e i videogiochi – parte seconda

Geronimo Palumbo
Geronimo Palumbo

[1.2.5]    Il dottor Mouec e i videogiochi - seconda parte

Dr. Mouec e giochi video… Forse questo nome ti è familiare? Niente di anormale in questo!

Dr. Mouec e videogiochi sono una mappa francese dall’inizio dell’anno. Puoi (ri) trovare questo articolo seguendo questo link.

Il suo autore, Renmout, si ripete oggi, presentandoci con la sua seconda opera: Il dottor Mouec e i videogiochi – parte 2, che riprende da dove si era interrotta la prima mappa.

La scenario ecco perché ci riporta in un universo digitale in cui ci troviamo contro la nostra volontà. Per rendere le cose migliori, la coscienza veglia costantemente su di noi, cercando sempre di ucciderci, come il Grande Fratello.

Tuttavia, come ogni nuovo episodio di una serie, la mappa presenta alcuni notevoli miglioramenti. Soprattutto notiamo grandi progressi i vari eventi, così come in architettura.

Un robusto castello che ha molte sorprese per te.

Inizia con l‘architettura, è tempo di dimenticare queste stanze enormi, come i bunker sparsi per tutta la tua avventura. Mantenendo lo stile “stanza dopo stanza”, Renmout ha migliorato lo stile grafico generale, con stanze giganti, in grado di contenere strutture da un microecosistema forestale, a un gigantesco tabellone da gioco.

Un esempio di un nuovo tipo di stanza: i microecosistemi

È lo stesso per i test. La mappa è ora dominata da una parola di attenzione: pietra rossa. Per quanto il suo posto possa essere timido nel primo lavoro, è indiscutibile che sia onnipresente in questo secondo risultato. In effetti molti enigmi sfruttano questo genere caro agli ingegneri minecraftiani. Questo permette al giocatore di non dover più interagire con la mappa in modo “tecnico”. In altre parole, non è necessario posizionare una leva, simulando una chiave tra gli altri esempi.

Quando ti viene detto che la pietra rossa è ovunque …

È utile sottolineare il fatto che questi persistono gli eventi sono molto diversi. Si va dal tiro con l’arco classico, alla sala delle risoluzioni degli scacchi o al corso in barca.

Tuttavia, le carenze persistono su questa mappa. La maggior parte sono leggeri, ma vale la pena menzionarli per l’obiettività. Innanzitutto, nonostante i notevoli progressi nello stile grafico, la mappa si basa principalmente su un sistema simile a un portale. Le scelte restano per noi … Ma pochissime, e quelle che hanno pochissima influenza sull’andamento dell’avventura.

Un secondo punto è la durata della vita. Un po ‘, ma comunque divertente da giocare, a patto di non lasciare il gioco con rabbia.

Un ultimo punto è la presenza di questi enormi corridori durante il gioco, un must per viaggiare lungo l’avventura.

Tuttavia, questa mappa è molto piacevole da giocare. Puoi trovare il suo autore sull’argomento ufficiale qui.

Senza ulteriori indugi, puoi scaricare la mappa seguendo questo collegamento !

Installazione

1. Scarica la mappa.

2. Usa il tuo software di estrazione (WinRAR, 7Zip, ecc.) Per aprire il file della mappa.

3. Trova la cartella .minecraft. La posizione varia a seconda del sistema operativo:

finestre : Premere contemporaneamente i pulsanti + e digita %appdata%.

Mac OS : La directory minecraft si trova in:

Utilisateur > Bibliothèque > Application Support.

Linux : Premere contemporaneamente i pulsanti + e digita .minecraft. Conferma e sarai portato direttamente alla directory (solo GNOME, CTRL + H nella directory personale per altri ambienti grafici).

4. Apri la cartella saves ed estrai la cartella della mappa in quella cartella.

5. Chiudi la cartella e avvia Minecraft. Il tuo gioco viene visualizzato nel menu Giocatore singolo.

Riconoscere per dare questo post!
Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *