[1.3.2] L’alchimista

Romeo Ferrara
Romeo Ferrara

[1.3.2]    L'alchimista

The Alchemist è una mappa di sopravvivenza delle onde creata da TimberCreek, già nota per la sua mappa Necropolis Raid. La principale differenza tra The Alchemist e altre mappe simili (Waves, Necropolis Attack, Survival Horror …) è l’uso quasi obbligatorio di pozioni nelle ultime ondate: più progredisci nelle venticinque ondate disponibili, più difficile sarà diventerà, a un livello estremo. Per procurarsi pozioni, equipaggiamento e cibo è a tua disposizione un negozio, vi si accede tramite un ruscello d’acqua che sparirà ad ogni inizio dell’onda. È incluso un sistema valutario comune a tali grafici (lo smeraldo qui rappresenta il dollaro). In totale è possibile acquistare più di venti oggetti diversi e alla fine di ogni round è possibile ottenere smeraldi per poter acquistare tutto ciò di cui si ha bisogno. Riceverai anche una varietà di ingredienti per migliorare le tue pozioni, un ottimo modo per lavorare sulla tua conoscenza alchemica.

È disponibile un contatore delle onde

Grazie alle mura di ossidiana, sulla mappa sono presenti fiamme e brividi, il che è abbastanza raro in tali mappe per evitare di danneggiare il sistema di pietra rossa. Affronterai quindi sei diversi tipi di mostri: lo strisciante, lo zombi, lo scheletro, il ragno ma anche il fiammeggiante e il ragno delle caverne. L’ambiente stesso è altrettanto pericoloso: a volte ti attacca lanciandoti varie pozioni! Un sistema di pietra rossa brillante è nascosto dietro le pareti dell’arena: molto affidabile e intatto, ti fornirà un’ottima esperienza di gioco per circa un’ora.

L’imponente sistema di pietra rossa

Sono state stabilite alcune regole per offrirti un’esperienza di gioco ottimale:

  • Non utilizzare le modalità.
  • Non rompere o posizionare alcun blocco (eccetto TnT sul substrato roccioso).
  • Gioca al minimo facile.
  • Lancia le onde una dopo l’altra.
  • Non prendere nulla dai distributori.
  • Non utilizzare altri blocchi oltre agli smeraldi per acquistare oggetti.
  • Opzionale: usa il pacchetto oCd, l’autore lo consiglia ma non è obbligatorio.

Screenshot

Le fiamme sono i nemici più pericolosi

La morte ti troverà spesso

Parte del negozio molto grande

Collegamenti

Argomento ufficiale

Scarica

Ocd-pack

Installazione

1. Scarica la mappa. 2. Usa il tuo software di estrazione (WinRAR, 7Zip, ecc.) Per aprire il file della mappa. 3. Trova la cartella .minecraft. La posizione varia a seconda del sistema operativo:

finestre : Premere contemporaneamente i pulsanti + e digita %appdata%.

Mac OS : La directory minecraft si trova in:

Utilisateur > Bibliothèque > Application Support.

Linux : Premere contemporaneamente i pulsanti + e digita .minecraft. Conferma e sarai portato direttamente alla directory (solo GNOME, CTRL + H nella directory personale per altri ambienti grafici).

4. Apri la cartella saves ed estrai la cartella della mappa in quella cartella. 5. Chiudi la cartella e avvia Minecraft. Il tuo gioco viene visualizzato nel menu Giocatore singolo.

Riconoscere per dare questo post!
Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *