La riparazione [1.8]

Donato Marino
Donato Marino

La riparazione [1.8]

Oggi, una piccola presentazione di una serie di mappe enigmatiche, create da Flash2Boom.

TheFix, grave di tre mappe, è stato progettato per consentire ai giocatori di provare nuove funzionalità nella versione 1.8 del gioco.

Il primo di questa serie, TheFix I, contiene 16 livelli, inclusi salti, logica e combattimento. L’obiettivo principale, aprire la porta finale. Puoi anche giocare in multiplayer, fino a 4 giocatori.

Come Il set II, è nello stesso principio del primo. La differenza principale è che i livelli sono molto più divertenti. Questa mappa contiene anche 16 livelli e può essere giocata in multiplayer, stavolta con un massimo di due giocatori.

Infine, per l’ultimo, TheFix III, il creatore voleva creare qualcosa di nuovo, speciale e facile da capire. Su questo non è indicato alcun limite di giocattoli, quindi puoi divertirti quanto vuoi con i tuoi amici!

Con quello, divertiti!

Scarica

TheFix I su PlanetMinecraft

Il set II su PlanetMinecraft

TheFix III su PlanetMinecraft

Installazione

1. Scarica la mappa.

2. Usa il tuo software di estrazione (WinRAR, 7Zip, ecc.) Per aprire il file della mappa.

3. Trova la cartella .minecraft. La posizione varia a seconda del sistema operativo:

finestre [1.8.X] Origine

finestre : Premere contemporaneamente i pulsanti simbolo 7 [1.8.X] Origine + r [1.8.X] Origine e digita %appdata%.

Macintosh [1.8.X] Origine

Mac OS : La directory minecraft si trova in:

Utilisateur > Bibliothèque > Application Support.

Linux [1.8.X] Origine

Linux : Premere contemporaneamente i pulsanti alt [1.8.X] Origine + f2 [1.8.X] Origine e digita .minecraft. Conferma e sarai portato direttamente alla directory (solo GNOME, CTRL + H nella directory personale per altri ambienti grafici).

4. Apri la cartella saves ed estrai la cartella della mappa in quella cartella.

5. Chiudi la cartella e avvia Minecraft. Il tuo gioco viene visualizzato nel menu Giocatore singolo.

Riconoscere per dare questo post!
Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *