Omicidio

Luciano Greco
Luciano Greco

Omicidio

Non dimentichiamo che la comunità di Minecraft è grande quasi quanto quella del famoso gioco Garry’s Mod. E se mescolassimo di nuovo i due? Bene, rivediamo una nuova mappa ispirata al regime di omicidi del gioco in questione. Quindi questo dà una mappa di Minecraft Murder PvP! Rappresentazione quasi accurata, che evita alle persone di acquistare un nuovo gioco! Si tratta quindi di una nuova mappa creata da TheFlownder, ElectrizZ e Red_r che vi presentiamo!

Quindi iniziamo a presentare il gameplay a persone che ancora non lo sanno.
Per prima cosa devi sapere che avrai tre ruoli diversi.

Il ruolo dell’assassino : il giocatore viene scelto a caso e deve uccidere tutte le altre persone (se muore, vincerà l’innocente).

L’innocente armato : anche il giocatore viene scelto a caso e ha un arco per difendersi dall’assassino (se muore, un altro giocatore vince il suo arco, se uccide una persona innocente, una nuova persona ottiene il suo arco e il colpevole avrà gli effetti di lentezza e cecità per 10 secondi).

Innocenti : Sono i giocatori rimanenti che devono fuggire dall’assassino. Le persone innocenti non hanno un soprannome sopra la testa e quando muoiono appare solo il messaggio “innocente morto”.

Alla fine l’unica zona di battaglia disponibile è l’intera villa.

Passiamo ora alla presentazione generale della mappa. Come detto sopra, l’area di attività sarà l’intera villa. Ovviamente tutte le stanze meritano una visita. Come nel gioco, avrai anche un interruttore per interrompere l’alimentazione nell’intero edificio abbandonato.

Quindi trova i 5 passaggi segreti sulla mappa e fuggi dal killer per vincere la partita!

Che la caccia abbia inizio …

Screenshot

2015-10-23_00.25.39

Potrebbe essere una camera da letto? Soggiorno?

2015-10-23_00.24.58

Hmmm, l’attico della villa, triste …

2015-10-23_00.25.25

Potrebbero essere i membri fondatori?

Informazione

Sito web del team

Scarica

Corretto da Dartasen e Lycoon.

Riconoscere per dare questo post!
Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *