[1.2.5] Particelle 3D

Flavio Moretti
Flavio Moretti

[1.2.5]    Particelle 3D

È vero che Minecraft ha un aspetto grafico che può ritardare i nuovi giocatori e farli rinunciare all’acquisto del gioco (chi non ha mai sentito dire che “Minecraft è brutto e pixelato”?), Anche con i pacchetti di testo. Le versioni Xbox o mobile del gioco sono più attraenti, forse grazie alla sua interfaccia fresca e rinnovata, ma la versione per computer è rimasta la stessa per molto tempo, il che sembra un po ‘vecchia. È sempre utile aggiornare il gioco con modalità come Unbelievable Shader di Sonic Ether; Gli oggetti 3D sono una di quelle mod.

Presentazione

Creato da Quintinity, 3D Items è un modulo che consente di modificare l’aspetto degli oggetti quando cadono a terra (spesso chiamati “bottino”, “gocce” o semplicemente “oggetti”). Una volta installata la mod, questi oggetti non saranno più immagini piatte che sfarfallano dall’alto verso il basso, ma vere e proprie immagini 3D che ruotano su se stesse. Disegno:

Prima …

… Poi!

Non riesci ancora a vedere …? Ecco una piccola GIF animata che mostra il rendering finale:

Giriamo gli asciugamani …

La mod è compatibile con molte altre, in quanto modifica solo una classe. Inoltre supporta pacchetti di testo personalizzati, anche in alta definizione (il client deve essere patchato con MCPatcher o Optifine, ricordarsi di scaricare la versione corretta a seconda della patch installata). Funziona anche in multiplayer.

Collegamenti

Puoi scaricare la modalità seguendo questi collegamenti, a seconda di ciò che hai installato nella tua copia di Minecraft:

La mod richiede la presenza del file ModLoader nel client per funzionare correttamente.

Installazione:

Scarica la versione della mod corrispondente al tuo client e anche quella più recente caricatore di moda e 7Zip (compatibile con Mac e Linux) o Winrar se non li hai già. Finito, troverai il tuo file Minecraft.jar nella cartella “.minecraft / bin”, la sua posizione varia a seconda del tuo sistema operativo.

finestre

Vai alla tua cartella di roaming, per farlo contemporaneamente premi il tasto “Windows” poi “R”, e inserisci il testo “% appdata%” prima di convalidare.
Vai alla cartella “Minecraft” e vai a “Cestino”

Linux

La cartella si trova nella directory utente “/ home /” Premi ALT + F2 e digita “.minecraft” per andare direttamente lì. Quindi vai alla cartella “Bin”

Mac OS

La directory di Minecraft (senza il punto) si trova in “Utente> Libreria> Supporto applicazione”

UN Una volta trovato il tuo Minecraft.jar, aprilo con il tuo software di estrazione (che si chiama 7ZFM se usi 7Zip). Posiziona la finestra in un angolo dello schermo e apri tutti i file precedentemente scaricati allo stesso modo, indipendentemente dal fatto che siano visibili sullo schermo contemporaneamente.

Seleziona tutti i file in ciascuna finestra e trascinali nella finestra Minecraft.jar.

Elimina la cartella “META-INF” nel tuo Minecraft.jar, chiudi tutto e avvia Minecraft.

Riconoscere per dare questo post!
Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *