Modifica del mondo – 1.7.10 → 1.16.5

Romeo Riva
Romeo Riva

Modifica del mondo - 1.7.10 → 1.16.5

editing del mondo

WorldEdit è uno strumento molto potente che ti permetterà di apportare grosse modifiche alla tua mappa in multiplayer ma anche nella tua singola parte grazie a Forge. È compatibile con altri strumenti di scrittura come MC Edit e World Painter, che sono diventati essenziali.

Nonostante sia molto comune, alcune funzionalità del plugin e della mod di minecraft non sono molto conosciute dal grande pubblico, proverei a parlare il più possibile di tutti i comandi che esistono.

Alla fine dell’articolo troverai tutte le istruzioni per l’installazione e la configurazione del plugin su server o da solo, oltre alle licenze se utilizzi il plugin. Diamo subito un’occhiata alle funzionalità di WorldEdit e ce ne sono molte!

worldeditTutto quello che devi sapere su worldedit: download e ordini

Sommario

  • Regioni
    • Scegli una cintura
    • Regola la selezione
    • Informazioni sulla selezione
    • Scelta dei poligoni
    • Operazioni sulle regioni
  • Forbici
    • Copia la pasta
    • Ruota la selezione
    • Backup e un altro
  • Generazione
  • Servizi
  • Mossa
  • Sintassi dei valori dei dati
  • Aggiornamenti sulla modifica del mondo
    • Modifica del mondo 7
    • News World Editing 7 – 06/11/2019
  • Scarica Word Editing
    • Versione mod (singola)
    • Versione multiplayer (bukkit)
  • Installa World Editing
    • Versione mod (singola)
    • Multversion (libro)
  • Domande e risposte su WorldEdit

Regioni

Il sistema delle regioni di WorldEdit si basa sulla selezione di una zona su cui saranno attivi i comandi di modifica, quindi per prima cosa è necessario imparare a selezionare correttamente una zona.

Scegli una cintura

Ci sono solo due tipi di scelte: parallelepipeda e poligonale. Il secondo è riservato agli utenti più esperti perché è meno pratico, quindi iniziamo con la selezione dei cubiti.

La maggior parte ordini qui descritte sono annullabili con l’ordine //undo per favore usalo se quello che volevi fare non era il risultato.

Una scelta cuboidale consiste in realtà nel creare un riquadro di selezione nominando due punti che saranno due vertici opposti nel cubo (che in realtà non è sempre un cubo). Ecco un piccolo diagramma per aiutarti a capire:

world edit selezione cuboide

Per prima cosa avrai bisogno della bacchetta magica WorldEdit, che è per impostazione predefinita l’ascia di legno che puoi ottenere digitando il seguente comando: //wand. Tenendo questo strumento in mano, devi solo fare clic con il tasto sinistro del mouse su un blocco per renderlo un punto 1 e con il tasto destro fare clic su un altro per renderlo un punto 2.

Altrimenti, ci sono altri modi più semplici ma meno intuitivi per scegliere un’area:

  • gli ordini //pos1 e //pos2 definisci come punti 1 e 2 il blocco corrispondente ai tuoi piedi (ovvero quello appena sopra il cubo su cui cammini)
  • gli ordini //hpos1 e //hpos2 definisci i blocchi che mostri con la tua vista come punti 1 e 2
  • il comando//chunk definire la parte che si sta utilizzando come selezione (la parte è 16 × 16 per 128 di altezza)

Regola la selezione

Se la tua scelta non è esattamente quella che desideri (di solito lo notiamo quando la modifica desiderata non ha un mercato), puoi configurarla in vari modi:

//expand : questo comando espande semplicemente la tua selezione, ci sono diversi modi per usarlo.

  • //expand <taille> [direction]: aumentare la selezione della dimensione desiderata nella direzione desiderata (N (nord), S (souht), W (ovest), E (est), U (su) e D (giù)) se non si imposta alcuna direzione , l’espansione verrà eseguita direttamente nella direzione in cui stai guardando (tranne su e giù)
  • //expand <taille du côté choisi> <taille de l'autre côté> [direction]: funziona come il precedente tranne per il fatto che puoi scegliere direttamente di estendere la scelta da due lati opposti
  • //expand vert : estende l’area al cielo fino al substrato roccioso

//contract: Questo comando fa l’opposto dell’espansione riducendo la selezione.

  • //contract <taille> [direction]: ridurre la selezione della dimensione desiderata nella direzione desiderata (N (nord), S (sud), W (ovest), E (est), U (su) e D (giù)) se non si imposta alcuna direzione la contrazione sarà direttamente nella direzione in cui stai guardando (ad eccezione della parte superiore e inferiore)
  • //contract <taille du côté choisi> <taille de l'autre côté> [direction]: funziona come il precedente tranne per il fatto che puoi scegliere direttamente di contrarre la scelta di due lati opposti

//shift: quanto questo comando si espande e si contrae spostando il “cubo” di selezione senza muovere un blocco! Viene semplicemente utilizzato facendo://shift <taille> [direction]

Informazioni sulla selezione

WorldEdit ti permette di ottenere informazioni sull’area di selezione con pochi comandi:

//size : ti dà semplicemente la dimensione che preferisci calcolando i “blocchi” d’aria (utile per verificare che la scelta non sia troppo grande)
//count <bloc>: calcola il numero di blocchi selezionati nella selezione
//distr: mostra la distribuzione dei blocchi nella selezione, ad esempio:

comando // distr world edit

Scelta dei poligoni

Se l’area che desideri selezionare è abbastanza strana, puoi utilizzare la modalità di selezione multilaterale:

  • //sel poly : passa alla modalità di selezione poligonale, fai clic con il tasto sinistro dell’ascia di legno per selezionare il primo punto e fai clic con il tasto destro per selezionare quanto segue
  • //sel cuboid : torna alla modalità di selezione cuboide

Operazioni sulle regioni

Ora che hai selezionato la zona richiesta, vedremo come agire su questa scelta con comandi che ti saranno molto utili:

//set <bloc> : l’intera selezione viene sostituita dal blocco selezionato

//replace <liste de blocs> <bloc> : i blocchi nella prima lista vengono tutti sostituiti con il blocco selezionato, se vuoi sostituire più tipi di blocchi separali con virgole (esempio: // sostituisci pietra, erba, sabbia sporca -> sostituisci tutti i blocchi di pietra, d ‘erba e terra alla sabbia). Se non si specifica un blocco da sostituire, verranno sostituiti tutti i blocchi nella selezione tranne l’aria.

//walls <bloc> : consente di creare muri attorno alla selezione con il blocco selezionato

//outline <bloc> : come il precedente ma con terra e soffitto (approssimativamente che realizza i margini della regione prescelta)

//overlay <bloc> : posiziona il blocco selezionato su ogni blocco scelto, qualunque sia la forma del terreno (utile se vuoi mettere l’erba su una collina senza distorcerla ad esempio)

//stack <nombre> [direction] : copia nella direzione scelta (dove stai guardando o N (nord), S (sud), W (ovest), E (est), su e giù) il numero di volte desiderato desiderato, ad esempio questo ponte è stato creato semplicemente da una piccola porzione e da ordinare

comando per impilare la modifica del mondo

//move <nombre> [direction] [bloc en remplacement] : consente di spostare la selezione di un numero definito di celle nella direzione desiderata (così come per // stack). Se scegli un blocco sostitutivo, il vuoto creato dallo spostamento verrà riempito dal blocco selezionato, ecco un (cattivo) esempio in cui ho spostato le rovine con la base di sabbia e riempito il vuoto creato con il vetro:

comando per spostare la modifica del mondo

//smooth [nombre d'itérations] : questo comando è molto pratico perché permette di “ammorbidire” la regione arrotondando gli angoli con un algoritmo. Se metti alcune ripetizioni, l’algoritmo eseguirà “intorno” ai terreni eseguendo l’algoritmo più volte, per un risultato migliore. Nota: affinché questo controllo sia ottimale, selezionare un’area più ampia contenente aria. La //expand faros.

//regen: questo comando ti permetterà di rigenerare il paese com’era originariamente, ogni volta il risultato sarà lo stesso. Attenzione, se hai utilizzato un programma di generazione del terreno diverso da quello originale, corri il rischio di avere risultati sorprendenti.

Forbici

Grazie a Modifica del mondo sarai semplicemente in grado di copiare / incollare aree selezionate, non c’è molto da fare:

Copia la pasta

//copy : l’intera selezione viene copiata e aggiunta agli Appunti. Avvertimento! La selezione viene copiata da te! Ad esempio, se vuoi cambiare posizione nella regione e rimani a 10 isolati da essa mentre punti a nord, dovrai pensare che quando ti fermi, dovrai andare per 10 isolati e guardare a nord in modo che ciò che stai copiando sia il giusto in un modo e nel posto giusto.

copia incolla modifica del mondoCopia lì, incolla lì.

//cut [liste de blocs] : stesso effetto come sopra tranne per il fatto che ciò che stai copiando viene rimosso. Se vuoi, puoi mettere un elenco di blocchi che rimarranno, come erba e terra per non distorcere il paesaggio

//paste [-a] : copia la selezione relativa a te. Se imposti -a, verranno copiati tutti i blocchi tranne l’aria

Ruota la selezione

//rotate [angle] : ruota la selezione copiata di un angolo che è necessariamente un multiplo di 90 gradi (90, 180 o 270). La rotazione fatta intorno al punto in cui è stata copiata la selezione, se vuoi ruotare la selezione su se stessa, devi solo metterti al centro per copiarla

scelta di turno per editing mondiale

//flip [-p] [direction] : “Gira” la selezione come se la guardassi in uno specchio, lungo un aeroplano posto al centro di essa. Per le direzioni è possibile selezionare n, s, e, w, su e giù o semplicemente guardare nella giusta direzione (non funziona per su e giù). Se metti -p come argomento, il piano simmetrico sarà relativo a te.

Backup e un altro

WorldEdit ti permette semplicemente di salvare e caricare file di tipo schematico, un formato usato da McEdit e molti altri programmi (specialmente quelli per la pietra rossa, pixel art, musica, …). I file verranno salvati in una cartella chiamata Schema nella cartella server / .minecraft. Se non lo vedi o se non sai dove crearlo, salva qualcosa: verrà creato automaticamente e saprai dove mettere i tuoi schemi da importare.

//save <nom> : conserva l’opzione copiata nella cartella dello schema con il nome selezionato
//load <nom> : carica lo schema specifico negli appunti, devi solo copiarlo
//clearclipboard : svuota semplicemente gli appunti, salvando un po ‘di memoria

Generazione

WorldEdit ti permetterà anche di generare vari tipi semplicemente:

//cyl <bloc> <rayon> [hauteur]: genera un cilindro pieno con i parametri desiderati. Se non imposti un’altezza, avrai un disco (altezza 1)

//hcyl <bloc> <rayon> [hauteur]: genera un cilindro o un cerchio vuoto

//sphere <bloc> <rayon> [monté ?]: crea una sfera piena con le impostazioni desiderate in modo che tu sia al centro di essa. Se vuoi che la tua posizione sia il fondo della sfera, metti “sì” come ultimo argomento

//hsphere <bloc> <rayon> [monté ?]: uguale al precedente ma la sfera è cava.

/forestgen <taille> [type] [densité] : creare una foresta intorno a te dalla vita in su voluto. Se scegli un tipo di albero, puoi scegliere tra regolare (alberi normali), grandi (grandi alberi normali), sequoia e tallsequoia (piccoli e alti alberi scuri), betulla (alberi bianchi), pino (pino silvestre), randsequoia ( random) mix di sequoie grandi e piccole) e rand (una miscela di tutti i tipi). La densità rappresenta la percentuale di tronchi a terra, ad esempio su un’area di dimensione 100 se ne metti 8, ci saranno 8 tronchi a terra. Attenzione a non mettere troppo valore altrimenti è particolarmente brutto, nel gioco la densità è naturalmente 5. Attenzione! Se sei single, questo ordine non può essere annullato annullandolo!

/pumpkins [taille] : genera una “foresta di zucche”, non molto utile ma visivamente molto bella

modifica del mondo della generazione della zucca della foresta

Servizi

WorldEdit ha anche alcune utili funzioni per il movimento terra.

//fillpit <bloc> <rayon> [profondeur] : riempie i buchi direttamente senza dover mettere un mucchio di blocchi. Per fare questo, mettiti al centro del buco e scegli il raggio e possibilmente la profondità (inutile con l’acqua). Ciò consente di creare bacini o semplicemente tappare un foro

//fillr <bloc> <rayon> : uguale al precedente ma riempie automaticamente tutti i blocchi dei buchi sotto i piedi (utile se non sai esattamente quanto sia profondo)

//drain <rayon> : effetto inverso al precedente, questo comando serve per lo scarico di un’acqua o di un lavabo. Posizionarsi al centro o proprio accanto alla stessa altezza della superficie per far funzionare il controller. È come scrivere ” Replacenear <rayon> 8,9 air", un bon raccourcit !

/fixwater <rayon> : rimuove tutte le correnti d’acqua nel raggio selezionato e crea così un’area piatta. Puoi anche digitare ” Replacenear <rayon> 8,9 8"

/fixlava <rayon> : stesso ma con lava, il comando “lungo” diventa ” Replacenear <rayon> 10,11 10"

/removeabove <taille> [hauteur] : rimuove tutti i blocchi sopra di te all’altezza selezionata, utile per rimuovere tipi di “torri” per osservare, ad esempio, i dintorni

/removebelow <taille> [profondeur] : lo stesso ma sotto di te

/removenear <bloc> <taille> : rimuove tutti i blocchi selezionati nelle vicinanze

/replacenear <taille> <bloc à remplacer> <bloc de remplacement> : come il precedente, sostituisci i blocchi selezionati con altri in un’area intorno a te

/snow <rayon> : simula la nevicata in un raggio scelto, uno strato di neve coprirà tutti i blocchi ove possibile e l’acqua si trasformerà in ghiaccio

/thaw <rayon> : effetto inverso, scioglie neve e ghiaccio nel raggio prescelto

/butcher <rayon> : uccidi tutti i mob nel raggio scelto

/ex [rayon]> : estingue un incendio nelle vicinanze. Per impostazione predefinita, il raggio è 40 se non si specifica nulla

// : attiva il “Super Piccone”, che distrugge tutti i blocchi (anche il substrato roccioso) in una volta (attenzione, va veloce!). Ci sono tre modalità per l’eccellente piccone:

  • /sp area <rayon> : tutti i blocchi dello stesso tipo del primo digitato vengono distrutti anche in un quadrato intorno a te
  • /sp recur <rayon> : tutti i blocchi dello stesso tipo del primo digitato vengono distrutti nel raggio selezionato solo se sono adiacenti a un blocco cancellato
  • /sp single : ritorna alla modalità base, vengono rotti solo i blocchi interessati

/tree [type] : l’oggetto che stai tenendo diventa uno strumento albero del tipo selezionato (oltre che per la generazione di foreste), un clic destro sul terreno ne creerà uno.

/repl <bloc> : l’oggetto che stai tenendo diventa uno strumento che sostituisce i blocchi che colpisci con quello che desideri.

/none : disabilita i due comandi precedenti (lo strumento normale)

/cycler : ricicla il “valore” del blocco su cui fai clic, ad esempio, cambia il tipo di legno, il colore della lana, la forma del binario, …

/br sphere <bloc> [rayon] : Crea sfere dove miri.

/br cyl <bloc> [rayon] [hauteur] : anche creando cilindri

/br clipboard [-a] : copia gli appunti nel punto in cui stai guardando. Se si specifica “-a”, l’aria non verrà copiata

/brush smooth [taille] [nombre d'itérations] : stesso effetto del comando // smooth ma lontano

Mossa

Ultime caratteristiche di WorldEdit: un insieme di comandi che ti permettono di muoverti automaticamente, ma anche una bussola! In molti o singoli, la bussola ti permetterà di muoverti più velocemente teletrasportandoti nel punto in cui stai mirando con il clic sinistro (stesso effetto del comando /jumpto) e attraversare i muri con il tasto destro (stesso effetto di /thru). Altrimenti ci sono anche alcuni comandi:

/unstuck : se sei bloccato, questo ti libererà (molto comune quando si generano sfere o cilindri)

/ascend : ti porta al blocco più vicino sopra di te

/descend : ti porta al blocco più vicino sotto di te

/ceil [espace] : Sollevati fino al soffitto della stanza in cui ti trovi, in altre parole, un mattone di vetro verrà posizionato sopra di te in modo che tu passi direttamente tra il soffitto e esso e lo teletrasporti. Se desideri più spazio sopra la testa, puoi specificare un valore aggiuntivo

/up <hauteur> : si alza all’altezza desiderata, i vostri piedi poggeranno su un mattone di vetro

Sintassi dei valori dei dati

Sotto questo nome barbaro si nasconde infatti non un comando, ma un modo per usarne alcuni, ad esempio, come visualizzare pannelli dove è scritto qualcosa o accumulare generatori a vostra scelta!

Testo del pannello : devi solo separare le linee con barre verticali (chiave di 6) e mettere “_” al posto degli spazi: ad esempio: //set sign|Ligne1|Ligne2_Texte|Ligne3

Generatore Mafa : usa una barra verticale seguita dal nome della pila, ad esempio //set mobspawner|creeper

Nota dal taccuino : usa la barra verticale seguita dal numero di click corrispondente alla nota (tra 0 e 24)

Un altro valore di dati : utilizza l’identificatore o il nome dell’articolo seguito da “:” e il valore selezionato, ad esempio colture: 6 grano quasi maturo. Li troverai tutti sul wiki ufficiale di Minecraft valori dei dati possibile associato ai blocchi ma si può notare ad esempio che è possibile modificare l’orientamento di un forno o la forma di una rotaia

Modelli : ecco qualcosa di molto utile, i modelli. Nello specifico è possibile con i comandi di impostare, sostituire, sovrapporre, riempire e riempire non selezionare un blocco ma una lista di blocchi a distribuzione fissa, esempio meglio di un discorso lungo quindi: //set 5%diamondore,95%stone per esempio creare un cubo con il 95% di pietra e il 5% di minerali di diamante. Se vuoi una distribuzione che sia distribuita in modo uniforme, è inutile mettere le percentuali

Maschere : per i pennelli e altri comandi in cui si sostituiscono i blocchi, è possibile scegliere una maschera che è un elenco di blocchi che funzionano sia come lista bianca (separazione virgola, solo questi blocchi saranno interessati ad esempio: erba, pietra) o come nero list (avanza l’elenco con un punto esclamativo, verranno premuti tutti i blocchi tranne questi, ad esempio:! air, stone)

Aggiornamenti sulla modifica del mondo

Dai un’occhiata alle ultime modifiche alla mod.

Modifica del mondo 7

Sono state apportate molte modifiche a WorldEdit 7, offrendo nuove entusiasmanti opzioni durante la modifica del tuo mondo o la creazione di componenti aggiuntivi. Molte nuove funzionalità sono state aggiunte dall’ultima volta.

News World Editing 7 – 06/11/2019

Analisi dei blocchi

Questo è probabilmente il cambiamento più significativo in WorldEdit 7, poiché influisce sul modo in cui il giocatore interagisce con i blocchi. Invece di utilizzare identificatori di blocco nei comandi, il nuovo metodo consiste nell’usare la chiave di blocco. Queste chiavi assumono la forma di uno spazio dei nomi: spazi di blocco in cui uno spazio dei nomi è Minecraft per un blocco vaniglia. Ad esempio, i blocchi di erba sono referenziati da minecraft: grass_block. Poiché la maggior parte dei casi d’uso riguarda i blocchi di Minecraft, questa parte è facoltativa. Ciò significa che il solo utilizzo di grass_block funzionerà correttamente.

Poiché i metadati dei blocchi sono stati rimossi dal gioco, abbiamo implementato un sistema per fare riferimento agli stati dei blocchi utilizzando il formato ufficiale di Minecraft. Ad esempio, la definizione di un blocco di erba della neve è la seguente, grass_block [snowy = true]. Questo imposta la proprietà snow su true. Un elenco delle proprietà del blocco è disponibile in wiki di minecraft. Se un blocco contiene diverse proprietà, è possibile definirle con un separatore virgola, ad esempio lift[powered=false,facing=north,face=ceiling]. Se non si desidera specificare tutte le funzionalità, è possibile ignorarle e verrà utilizzata l’impostazione predefinita.

Un’altra caratteristica del nuovo analizzatore di blocchi è la possibilità di impostare le caratteristiche senza toccare il tipo o modificare il tipo senza toccare le caratteristiche. Se usi ^ invece del tipo, imposterà le proprietà senza cambiare il tipo. Ad esempio ^[waterlogged = true] configurerà tutti i blocchi applicabili alla loro variante acquosa. Se usi ^ prima del tipo senza proprietà, definirà il tipo senza modificare le proprietà. Ad esempio, ^ brick_slab su un gruppo di lastre acquose li metterà a mattone ma manterrà lo stato acquoso. Se includi entrambi, ad esempio in ^ brick_slab[waterlogged=false]verranno erette lastre di laterizio non annaffiate, preservando se sono poste sopra o sotto.

Per motivi ereditari è ancora possibile utilizzare identificatori numerici a blocchi e il vecchio analizzatore dei “colori per lana”, come il rosso per la lana rossa. Questo non è supportato ed è solo un mezzo temporaneo per aiutare le persone a migrare.

Interfaccia di selezione del server

Molte persone usano il plugin client non ufficiale chiamato WorldEditCUI. A causa delle recenti modifiche a Minecraft, siamo stati in grado di aggiungerne una versione limitata a WorldEdit stesso.

Ha il limite di richiedere all’utente di essere in modalità proiettata e supporta solo la scelta di cubi più piccoli di 32x32x32. Queste sono limitazioni nel modo in cui mostriamo le opzioni e non possono essere risolte senza una mod client.

Se non si desidera utilizzare questa funzione, è possibile attivarla per po-user con il comando // drawsel o disabilitarla completamente in configurazione.

comando drawsel di worldedit

Schematico

A causa delle modifiche nella versione 1.13, non è stato più possibile utilizzare il formato dello schema MCEdit. Ecco perché siamo passati al formato dello schema Sponge. Ciò ha una serie di importanti vantaggi, come un migliore supporto per le mode, così come il supporto per i biomi. Per copiare i biomi usa // copy-b e per copiare i biomi usa // paste-b. Questo sembra usare -e quando si copiano / incollano entità.

Un altro cambiamento quando si tratta di diagrammi è che i plugin possono ora aggiungere nuovi formati di diagramma e possono anche recuperare in modo intelligente il formato di un file di diagramma. Ciò dovrebbe consentire l’utilizzo di formati più piccoli o più specifici con WorldEdit, senza la necessità di aggiungerli al plugin principale.

Tag

Minecraft 1.13 ha aggiunto un sistema per etichettare gruppi di blocchi, particelle o fluidi. Alcuni sono forniti da Minecraft ed elencati nel wiki di minecraft. Altrimenti, possono essere aggiunti in pacchetti di dati.

Modifica del mondo permette di usarli come maschere, modificare solo i blocchi corrispondenti all’etichetta. Questi sono specificati dalla sintassi di ## namespace: tagname. Le regole per gli spazi dei nomi si applicano come analisi dei blocchi, il che significa che non è necessario specificarlo se si tratta solo di Minecraft. Un esempio di utilizzo di questo in una maschera è // gmask ## wool. Questa maschera abbinerebbe solo blocchi di lana. Se un mod aggiunge nuovi blocchi di lana, possono aggiungerli al tag di lana e corrisponderanno anche loro.

I tag possono anche essere usati come modello, agendo proprio come schemi casuali. Il contenuto del tag viene applicato in modo uguale all’intera area selezionata. Se il carattere * viene utilizzato prima del nome del tag, verranno applicati tutti gli stati di blocco, non solo gli stati predefiniti. Ad esempio, // set ## * logs imposterà anche tutti gli stati per tutti i protocolli, non solo per tutti i prototipi.

Scarica Word Editing

Versione mod (singola)

Per Forge

Per tessuto

Scarica Fabric, quindi:

Versione multiplayer (bukkit)

Scarica il plugin Bukkit

Fonte e altre versioni

Installa World Editing

Ora che l’hai scaricato, scopri come installare World Edit sul tuo singolo Minecraft o sul tuo server.

Versione mod (singola)

Per installare World Edit e giocarci da solo, devi avere Forge, segui i passaggi:

  • Scarica Forge e installalo
  • Trascina i file scaricati da World Edit nella cartella corretta
  • Avvia il programma di avvio di Minecraft e gioca

Multversion (libro)

  1. Trascinalo nella cartella dei componenti aggiuntivi sul tuo server (opzionalmente crealo se necessario)
  2. Riavvia il server
  3. Puoi vedere qui per la configurazione e permessi,ma in generale non c’è bisogno di cambiare nulla

Domande e risposte su WorldEdit

Estas Cos’è World Edit?

È un mod / plugin per Minecraft facile da usare, che ti consente di modificare la tua mappa con i comandi.

👥 È possibile utilizzare World Edit da solo e diversi?

Sì, puoi usare WE da solo (tramite mod compatibile con Forge) e multi (tramite plug-in compatibile con Bukkit).

🤷 Non posso usare Word Edit nel mio unico mondo, perché?

È essenziale che i controlli siano abilitati nel gioco in modo da poter utilizzare la modalità. Ricordati di attivarli!

🖥️ Quali sono i comandi di base di World Editing?

Prova le basi di comando con le seguenti azioni: Guarda un blocco non troppo lontano e digita / salta a, mettiti sotto un albero e digita / ascendere, nella parte superiore dell’albero, digita / discendi.

💿 Quali versioni di Minecraft World Edit sono disponibili?

World Edit è disponibile per le versioni: 1.6.4, 1.7.10, 1.8.9, 1.9.4, 1.10.2, 1.11.2, 1.12.2, 1.13.2, 1.14.4, 1.15.2 e 1.16. .

Riconoscere per dare questo post!
Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *